Bagno Martinelli

Dal 1923 lo stabilimento balneare "Bagno Martinelli" è gestito dalla stessa famiglia.

La nonna Angelina Tognetti, sposata Martinelli, è stata la pioniera, mettendo al lavoro i cinque figli ancora tutti molto giovani: Giuseppe, Gina, Carlo, Emilia e Gino.

Con enormi sacrifici nel 1929 ha trasformato una semplice baracca in legno e canniccio in un edificio in stile liberty, che è uno dei fiori all'occhiello della passeggiata a mare di Viareggio, tanto da essere stato riconosciuto dalla Sovrintendenza dei Beni Culturali come patrimonio storico ed artistico.

Negli anni '30 un incendio distrugge completamente le cabine in legno e tutto il materiale di arredo. Si ricostruisce tutto anche con l'aiuto economico di cari amici, ma in agguato ci sono gli eventi bellici e la famiglia è costretta a smontare tutto lo stabilimento, tavola per tavola, per eventuali sbarchi dei belligeranti.

Per alcuni anni si ferma l'attività che verrà ripresa alla fine della guerra. Passato questo difficile periodo, tutta la famiglia si rimbocca le maniche e piano piano si riprende con passione l'attività che viene tramandata ad oggi di padre in figlio.

Attualmente lo stabilimento è gestito da Paola e Grazia, figlie di Emilia Martinelli, che continuano la tradizione di famiglia, gestendo l'attività con la stessa passione della nonna e della mamma. Paola e Grazia sono particolarmente orgogliose, in un'epoca in cui si tende a capovolgere e dimenticare le tradizioni in nome della tecnologia, di poter offrire ai villeggianti che prediligono la città di Viareggio e la sua spiaggia per trascorrere la loro vacanza, un ambiente che mantiene tutte el caratteristiche originarie della tradizione viareggina.

La facciata in stile Liberty, nel 2010 è stata sottratta all'usura del tempo con un completo restauro sapientemente eseguito, e tutto il fabbricato è tornato ad essere uno dei più prestigiosi e ammirati della Passeggaita a Mare di Viareggio.

Infatti la struttura dello stabilimento, con cabine in legno è stata conservata come negli anni '30 era la maggior parte dei bagni viareggini.
E' stata arricchita da un fresco giardino, con giochi per bambini ed una fresca zona bar, dove si possono gustare deliziosi stuzzichini. L'ampia zona dell'arenile consente considerevoli spazi tra tende e ombrelloni.

 

Premi ricevuti per la Fedeltà al lavoro e al progresso economico: 
2011 Anzianità

Impresa storica - Impresa con più di 60 anni di attività

Cronistoria: 
  • 1923 - Lo stabilimento balneare Bagno Martinelli inizia l'attività, gestito dalla famiglia Martinelli
  • 1929 - La struttura viene trasformata da baracca in legno a edificio in stile liberty
  • anni '30 - Un incendio distrugge le cabine e il materiale d'arredo
  • durante la guerra - Il bagno viene smantellato per permettere gli sbarchi dei belligeranti
  • dopoguerra - L'attività riprende con passione e si tramanda continuando la tradizione di famiglia

 

Premiazione Fedeltà al Lavoro 2012
Settore Economico: 
Servizi
Anno Fondazione: 
1925
Comune: 
Viareggio
Indirizzo: 
Viale Margherita, 110 - 55049 Viareggio