Buccellato Taddeucci Snc

La primaria e rinomata fabbrica del "Buccellato Taddeucci" fu iscritta alla Camera di Commercio di Lucca nel 1882 ma, probabilmente, era attiva già da tempo. Fu fondata da Jacopo Taddeucci, un creativo fornaio lucchese, il quale confezionò un dolce che è poi entrato a far parte della cultura gastronomica lucchese, un prodotto di antiche nobili origini, fatto di ingredienti freschissimi: il buccellato. Fu un trionfo! Da quel momento "L'Antica Fabbrica del Buccellato di Lucca" rappresenta l'arte della tradizione pasticcera di questa città ed ancora oggi, quando si parla di buccellato, si richiama implicitamente il nome Taddeucci.

La grande tradizione con la quale la famiglia Taddeucci ha poi ripercorso le orme del fondatore ha portato il nome del buccellato in tutto il mondo. Attualmente l’azienda è alla quinta generazione, dopo Jacopo (fino alla fine degli anni ’10), Giulio (all’incirca dal 1919 al 1963), Marino con la moglie Marisa (dal 1963 al 1975), Marisa con i figli Giulio e Magalì (dal 1976 al 1987), e i fratelli Giulio e Magalì, dal 1987 a tutt’oggi, aiutati dai loro rispettivi figli Marino, Giacomo e Federico.

Essi si tramandano di padre in figlio, "..senza che nessun altro sappia", l’unica vera ed inimitabile ricetta dell’autentico buccellato lucchese opera del trisavolo Jacopo. Lo splendido negozio di famiglia, affacciato da oltre 131 anni sulla centralissima Piazza San Michele, cuore pulsante della città, è interamente arredato con mobili d’epoca, ricchi di storia e fascino antico. Numerosi sono gli aneddoti che la famiglia Taddeucci potrebbe raccontarci, episodi che sembrano essere prestati dalla leggenda alla realtà: illustri personaggi di epoche lontane che sono diventate amici e affezionati clienti del negozio! Basti pensare al grande compositore Giacomo Puccini, anche lui figlio di questa città magica, che era abituale cliente dell’antica "Fabbrica del Buccellato". Senza dubbio la cordialità, professionalità ed ottimi prodotti sono le caratteristiche vincenti di questa storico negozio, dove sia il cliente abituale che il turista si sentono a proprio agio, in un’atmosfera di genuina ospitalità. Pensate che un antico proverbio lucchese dice: "un’ andà a dì che a Lucca ci sei stato se il buccellato al Taddeucci un’ hai mangiato" (non dire che sei stato a Lucca se non hai mangiato il buccellato del Taddeucci)...

L’antico negozio di Lucca è stato ed è il salotto di varie personalità nazionali ed internazionali. La famiglia ricorda i numerosi personaggi conosciuti nel corso degli ultimi tempi, solo per citarne alcuni: sua altezza il Principe ereditario Carlo d'Inghilterra, la nobile famiglia Frescobaldi, i reali di Thailiandia, ambasciatori e consoli americani, registi, attori, cantanti, politici e tanti tanti altri ancora. Tuttavia un ricordo particolare è riservato al Santo Padre, il Beato Giovanni Paolo II, infatti la Diocesi di Lucca, in visita a Roma, offrì al Pontefice il famoso buccellato, che così ebbe modo di gustare! Inoltre l’antica pasticceria Taddeucci è stata in numerose occasioni intervistata per soddisfare le curiosità dietro alla sua lunga storia, da importanti testate giornalistiche come il New York Times e le più prestigiose riviste italiane e internazionali, nonchè da televisioni di tutto il mondo... E se questa non è storia...

Già nei primi anni del secolo scorso la rinomata Ditta Taddeucci si è naturalmente evoluta in pregiata pasticceria, usando, esclusivamente ingredienti di altissima qualità tra cui l crema di burro di latte e lievito naturale come da tradizione. Oltre all’ormai famoso buccellato, previsto anche nella variante con le noci, nello storico negozio si possono gustare numerose specialità. Come resistere ai favolosi cantuccini, agli inimitabili panforti, oltre all’ottima biscotteria, o ai fragranti torroni e alle svariate cioccolaterie? Nei periodi delle festività natalizie e pasquali i prodotti della tradizione fanno bella mostra di sè nelle vetrine del negozio, disperdendo il loro profumo in ogni dove: deliziosi panettoni e pandori, nonchè le ottime uova pasquali e le colombe tradizionali, anche nella strepitosa variante all’amarena e cioccolato bianco, sono un vero trionfo di genuinità e bontà che non ha eguali. È possibile gustare dolci, salati o le magnifiche torte, anche all’esterno del locale, dove comodamente seduti ai tavoli affacciati nella storica Piazza San Michele, in completo relax ci si può coccolare mangiando e sorseggiando bevande, thè, cioccolata o il mitico cappuccino di marino. La creatività, la passione e l’amore per l’arte pasticcera nel corso di questi 121 anni di attività ha avuto anche riconoscimenti ufficiali. La famigla Taddeucci, infatti, vanta prestigiosi riconoscimenti per gli alti livelli professionali raggiunti nella sua lunghissima storia.

 

Premi ricevuti per la Fedeltà al lavoro e al progresso economico: 
1955 Anzianità - più di 30 anni

Impresa storica

Cronistoria: 
  • 1882 - Iscrizione alla Camera di Commercio di Lucca
  • 1882-anni ’10 - Prima generazione di proprietari con Jacopo Taddeucci
  • 1919-1963 - Gestione di Giulio Taddeucci
  • 1963-1975 - Gestione di Marino e Marisa
  • 1976-1987 - Gestione di Marisa con i figli Giulio e Magalì
  • 1987-oggi - Gestione di Giulio, Magalì e i rispettivi figli Marino, Giacomo e Federico

 

Prodotti tipici
Vetrina esterna
Il buccellato - vetrina
Visita del Principe Carlo d'Inghilterra
L'interno della pasticceria
Marino Taddeucci
Il principe Carlo al Taddeucci
Il famoso buccellato lucchese
Visita del Papa Giovanni Paolo II alla pasticceria Tadducci
Settore Economico: 
Alloggio e Ristorazione
Anno Fondazione: 
1883
Comune: 
Lucca
Documento: 
Indirizzo: 
Piazza San Michele, 34 - 55100 Lucca