Industria Cartaria Pieretti Spa

Inizio '900: nascita dei fratelli Pieretti

I tre fratelli Pieretti nascono tutti all’inizio del '900, a pochi anni di distanza l’uno dall’altro. Angelo nel 1901, Giuseppe nel 1902 e il più piccolo, Giulio, nel 1905.

Tra il 1929 e il 1935 nascono i figli di Giuseppe Pieretti, che in futuro prenderanno le redini dell'azienda. Il primo figlio è Adriano, del 1929. Tre anni dopo nasce Graziano e nel 1935 nasce l’ultimo figlio maschio, Luisiano Pieretti. Giuseppe Pieretti avrà anche una figlia, Giuseppina.

1937: i primi documenti

Il primo documento relativo alla ditta dei fratelli Pieretti disponibile nell’archivio storico di icP è una richiesta di riduzione della polizza incendio sulla paglia. La richiesta è intestata Premiata Fabbrica di Carta di Paglia e Carte Colorate Fratelli Pieretti - Marlia (Lucca).

1941: ingresso nella Cartiera Ceccarelli

Nel febbraio del 1941 i fratelli Pieretti presero accordi per l'affitto di una cartiera situata in via del Fanuccio, a Marlia. Si trattava della allora Cartiera Ceccarelli. L'ingresso dei fratelli Pieretti è da registrarsi il primo giugno 1941, quando ebbe inizio il contratto d'affitto. Da quel giorno la ditta dei fratelli Pieretti non ha mai cambiato sede.

1960: le nuove generazioni entrano in icP

Il 1960 è l’anno del cambio di generazione. Giuseppe Pieretti, venuto ormai a capo della cartiera, nel febbraio 1960 vende ai figli. Da quel momento la crescita è costante, con il graduale coinvolgimento anche dei nipoti Tiziano e Carmen.

Il cartoncino diventa il core business dell'azienda.

1997: la seconda macchina continua

Il profondo rinnovamento degli anni '90 ha permesso a industria cartaria Pieretti di espandere il proprio mercato in tutto il mondo, arrivando a diventare leader nella produzione del cartoncino per anime. Nel 1997 l'installazione della seconda macchina da carta ne è il principale fattore responsabile.

 

Premi ricevuti per la Fedeltà al lavoro e al progresso economico: 
2008 Premi speciali

Importante realtà del distretto cartario lucchese, l'azienda utilizza macchinari moderni, in prevalenza realizzati da industrie locali, e adotta speciali e rigorosi controlli sulla produzione. L'azienda mostra anche una sensibilità a tutte le problematiche legate all’ecologia. Impresa con più di 60 anni di attività.

Cronistoria: 
  • 1924 - Il giovane Giuseppe Pieretti fondò a Marlia, vicino a Lucca, un'azienda produttrice di carta paglia, dal nome Fabbrica F.lli Pieretti.
  • Oggi - L'azienda si chiama industria cartaria Pieretti spa ed è da più di 85 anni nelle mani della stessa famiglia, giunta ormai alla terza generazione, e ha la sua attività ancora nella stessa sede storica.
  • icP oggi produce cartoncino riciclato di alta qualità per uso industriale. I suoi prodotti vengono utilizzati per produrre anime di supporto per uso igienico, tubi a spirale e in linea, cartone ondulato, angolari per imballaggi e strutture alveolari. 97 dipendenti e 2 macchine continue permettono la produzione di 12 tipi di cartoncino bianco, grigio e bianco/grigio, in diverse grammature e altezze, per un totale di più di 1.000 referenze.
  • La produzione, di circa 150.000 tonnellate annue, viene esportata – per il 40% – in più di 60 paesi del mondo.

 

Logo del 1994
Logo del 2012
Logo del 2012 - scala di grigi
Logo del 2012 - scala grigi
Logo nel 2007
Settore Economico: 
Carta
Anno Fondazione: 
1924
Comune: 
Capannori
Indirizzo: 
Via del Fanuccio, n. 128 - Marlia Capannori